Il Papa | vescovo di roma seconda pagina

Il papa di Roma Ŕ, secondo la dottrina cattolica, il legittimo successore di Pietro e il capo del collegio episcopale. Egli Ŕ il titolare del magistero ecclesiastico e lo esercita da solo o con i vescovi nel Concilio ecumenico; in particolare egli Ŕ infallibile quando definisce ex cathedra veritÓ essenziali circa la fede e la morale. Nell'esercizio del suo potere il Papa Ŕ coadiuvato dal collegio dei cardinali e dalla Curia romana. Il Codice di diritto canonico definisce il Papa Organo supremo della potestÓ di giurisdizione e in lui si assommano i poteri legislativo, esecutivo e amministrativo; oggetto della sua giurisdizione sono: la fede, i costumi e la disciplina ecclesiastica; la sua giurisdizione si estende a tutte le singole chiese, a tutta la gerarchia ecclesiastica e a tutti i fedeli.

 

<<< Precedente Continua >>>



Oggi è Domenica 23 Settembre 2018
- S. Pio da Pietrelcina -



Scegli una nuova pagina a caso:





Metti un link sul tuo sito web di questa pagina: