Grotte Vaticane seconda pagina

La pianta delle grotte vaticane, che si diramano in nicchie, corridoi e cappelle laterali, è quella di una chiesa a tre navate (le così dette grotte vecchie) con cappelle che ospitano le sepolture dei papi; l’abside semicircolare della chiesa, con cappelle e monumenti funebri, (le così dette grotte nuove) ha come centro ideale la cappella di San Pietro, alla quale corrisponde, sopra le grotte, l’altare papale e, nella necropoli sotterranea, la tomba dell'Apostolo Pietro, il primo papa romano.

 

<<< Precedente Continua >>>



Oggi è Giovedi' 24 Maggio 2018
- Maria Vergine Ausiliatrice -



Scegli una nuova pagina a caso:





Metti un link sul tuo sito web di questa pagina: