Grotte Vaticane

Le Grotte Vaticane si estendono sotto la navata centrale della Basilica di San Pietro, tre metri sotto l'attuale pavimento, dall’altare maggiore (il così detto altare papale) sino a circa metà della navata; formano una vera e propria chiesa sotterranea che occupa lo spazio tra l’attuale pavimento della basilica e quello della antica basilica costantiniana del IV secolo. Gli angusti spazi, caratterizzati da volte a botte ribassate, furono scavati dagli architetti rinascimentali per preparare le fondamenta dell’attuale basilica.

 



Oggi è Giovedi' 24 Maggio 2018
- Maria Vergine Ausiliatrice -



Scegli una nuova pagina a caso:





Metti un link sul tuo sito web di questa pagina: