Convento Santuario Della Pieve

Convento santuario della pieve frati francescani minori via pieve 98 Chiampo Vicenza telefono 0444-623250
Con l'autostrada A4 si esce al casello di un Montecchio Maggiore e si continua con la provinciale fino a Chiampo 13 km circa. In treno si scende alla stazione di Montecchio Maggiore e si prosegue con l'autobus locale. I musei sono aperti tutti i giorni dalle 8.00 alle 12 e dalle 14.00 alle 18 in inverno, dalle ore 15.00 alle ore 19 in estate, chiusi il venerdì. Alcuni Frati Francescani di Vicenza, dopo la soppressione degli ordini religiosi (1867), trovarono rifugio presso il santuario della Madonna della Pieve. Il Santuario, sorto verso il 1000, ha raccolto per secoli la devozione Mariana delle valli circostanti. Rifatto nel 1641, fu ampliato nel 1962. Accanto sorge il seminario francescano, più volte ingrandito, che raccoglie numerosi giovani. Da qui partirono per paesi lontani oltre 100 missionari per svolgere la loro missione di evangelizzazione e di aiuto ai più diseredati. Nell'antico Santuario rimangono nell'interno l'altare barocco del 17º secolo l'immagine della Vergine con il Bambino in braccio del 15º secolo, venerata dalla gente del luogo. Oggi il cuore del Santuario è la grotta di Lourdes (1935) costruita dal padre scultore fra Claudio Ganzotto, beatificato il 20 novembre 1994. Nel parco si trova un'artistica Via Crucis in bronzo. Accanto alle grotte di un interessante museo diviso in quattro sezioni: la sala dei gessi di Fra Claudio; la sala delle missioni, la sala dei fossili; la sala di geologia applicata con le 74 qualità di marmi nella valle del Chiampo. Sono celebrate le Sante Messe nei giorni feriali alle ore 7.00-8-9 alla grotta e festive 6.00-7.30-9-10-11-17.30. Si tengano ritiri spirituali. Celebrazione della Via Crucis tutti i venerdì alle 15.00 in inverno e alle ore 20.30 in estate. Apparizione di Lourdes 11 febbraio; stazione quaresimale tutti venerdì di Quaresima, processione per la chiusura del mese mariano il 31 maggio; Sant'Antonio il 13 giugno; Assunta titolare della Chiesa il 15 agosto; l'Immacolata l'8 dicembre. Sono organizzati periodicamente mostre d'arte e di artigianato.