Eremo Della Trasfigurazione

Eremo della trasfigurazione piccole sorelle di Maria localitÓ San Silvestro di Collepino Spello Perugia telefono 0742-651211 Con la statale numero 75 da Perugia si arriva a Spello, da qui si sale a Collepino e all'Eremo, posto al di lÓ dell'abitato, in treno si scende alla stazione di Spello e si prosegue in taxi. L'Eremo sorge a 751 m di altezza, in mezzo ad un bosco di ulivi e di lecci, immerso nella parte pi¨ assoluta. Costruito nel 1972 lÓ dove si eleva l'Abbazia Romanica, Benedettina Camaldolese, risalente a circa nove secoli fa quando nel 1205 San Romualdo vi fond˛ il suo Cenobio. Pietre cariche di un paesaggio spirituale che trascende i secoli e rinnova il disegno misterioso di Dio che volle l'Umbria come centro della vita monastica cristiana. Fondato da madre Maria Teresa della Carestia, nasce dopo una lunga esperienza di vita carmelitana. Struttura moderna che si inserisce razionalmente e armonicamente nel contesto naturale e storico. Vi sono resti interessanti: la Chiesina di San Silvestro, la Cripta, la Torre Antica. Tutte costruzioni rigorosamente in pietra, come il resto del complesso attuale. La giornata dell'Eremo si svolge su orari tradizionalmente monastici: inizia alle 5.30 e termina alle 21. Il venerdý giorno di digiuno e di assoluto silenzio Ŕ preceduto da una notte di veglia. Attorno si effettua l'adorazione eucaristica. Qui l'anno viene diviso in due tempi: da maggio a settembre l'Eremo si apre agli ospiti- da ottobre ad aprile il raccoglimento e l'approvvigionamento teologico si fa pi¨ intenso. Gli ospiti possono prendere parte alla vita e alla liturgia delle monache. L'Eremo raccoglie le donne che desiderino vivere spazi di solitudine e di ricerca spirituale. L'ospite Ŕ tenuto a rispettare la vita monastica, deve cooperare al lavoro della comunitÓ, compatibilmente alle sue possibilitÓ e non pu˛ rimanere pi¨ di cinque giorni. Le celle disponibili sono otto.