Abbazia Di Novacella

Abbazia di Novacella canonici regolari di Sant'Agostino via Novacella 1 Varna Bolzano telefono 0472-836189 Con l'autostrada A22 si esce al casello di Bressanone Val Gardena, proseguendo verso nord sulla statale numero 12 per circa 14 km. In treno si scende alla stazione di Bressanone, poi in taxi con il bus per 4 km. Solo nei giorni feriali, compresi il sabato 14-15-16, vi sono visite guidate da Monaco. Da novembre ad aprire, solo il mattino. Fondata nel 1142 dal vescovo di Bressanonen Hartmann, ha ricoperto un ruolo importante in campo religioso e per l'accoglienza dei pellegrini. Il conflitto del 1525 danneggiò gravemente la Chiesa, che venne poi restaurata, nonostante la cinta muraria elevata a sua difesa. Centro spirituale e di studi, accoglie un collegio per 100 studenti. La pianta originaria e quella della medievale Abbazia di San gallo (Svizzera). All'epoca romanica risalgono il massiccio campanile, le mura, la cappella di San Michele Arcangelo. Del periodo gotico sono il coro della chiesa, le volte e gli affreschi del chiostro, la torre d'ingresso, il mulino e la casa del tribunale antico. Rinascimentale è il pozzo delle meraviglie nel cortile principale. La Chiesa e la biblioteca sono in stile barocco e rococò. La biblioteca conserva manoscritti, incunaboli, codici Miniati, libri rari circa 60.000. Tesoro prezioso espressione dell'incontro di due culture, quella del Nord e del sud dell'Europa. Le Sante Messe in italiano nei giorni feriali alle ore 7.30 e nei giorni festivi alle ore 10.30. I laici non possono intervenire alle funzioni espressamente riservate ai monaci e alla vita religiosa della comunità. Si ricorda Sant'Agostino il patrono il giorno 28 agosto.