Monastero Di Santa Caterina

Monastero di Santa Caterina monache benedettine Piazza scuole Geraci Siculo Palermo telefono 0921-43000
Con l'autostrada A19 si esce al casello di tre Monzelli, si continua con la statale numero 120 fino al bivio per Geraci siculo, dove si arriva con la provinciale. In treno si scende alla stazione di Cefal¨ e si prende l'autobus locale che porta al paesino. Le origini del Monastero sono collegate alla congregazione delle donne ritirate che risiedevano in un palazzo nei pressi della Chiesa madre nel 1492 e che lo fondarono, aderendo alla regola di San Benedetto e alla clausura papale del 1499. Inaugurata la nuova Chiesa madre, venne ceduta quella precedente alle monache nell'anno 1533 con tutti i benefici annessi. Il Monastero nei suoi cinque secoli di vita ha continuato senza interruzioni la sua opera di preghiera e di lavoro. Solo con la soppressione del 1866 una parte di esso Ŕ stata adibita a biblioteca e al museo comunale. Interessanti le sue strutture cinquecentesche a cui si sono sovrapposti elementi barocchi. Sante Messe sono celebrate nei giorni feriali alle ore 7.00 e nei giorni festivi alle ore 8.00-12. Processione per il corpus domini e per San Benedetto l'11 luglio. OspitalitÓ: sono ospitati sacerdoti, parenti delle monache e ragazze che desiderino compiere un'esperienza di vita claustrale. Le monache producono ricami, lavori di cucito, mantelle ai ferri centrini e disegni.