Monastero Di Santa Maria Delle Rose

Monastero di Santa Maria delle rose monache benedettine via castello 11 Sant'Angelo in Pontano Macerata telefono 0733-661206 Con l'autostrada A14 si esce al casello di Civitanova Marche, si continua con la superstrada fino all'uscita di Sforzacosta e poi con la statale numero 78 fino al bivio di Passo Sant'Angelo. Con la provinciale si arriva a Sant'Angelo in Pontano. In treno si scende alla stazione di Civitanova, poiché prive di locale per Sforzacosta e qui si prosegue con l'autobus di linea. Il Monastero risale all'anno 657 rimase così fino al 16º secolo, il passaggio al ramo femminile dell'ordine monastico forse avvenne nel 15º secolo. La sua sede era in località Girolla, sobborgo ai piedi del castello. Ed è nella parte alta di esso che le monache si trasferirono dopo la cacciata del 1880, acquisendo negli anni altre abitazioni d'epoca. Terminati i lavori di ristrutturazione, le religiose nel 1905 abbracciarono la clausura papale maggiore. Nella chiesa sono conservati alcuni quadri di valore del 16º-18º secolo. Le sante messe vengono celebrate nei giorni feriali alle ore 7.00 e alle ore 8, e la liturgia delle ore a cui i fedeli possono partecipare. Si festeggiano: Santa scolastica 10 febbraio, e San Benedetto il 21 marzo e l'11 di luglio. Sono ospitati singoli gruppi, per ritiri spirituali e giornate di spiritualità, e fanciulle in ricerca vocazionale con possibilità di partecipare alla vita delle monache; vi sono 30 posti letto. Le monache presenti attualmente nel monastero producono ostie, confezionano paramenti sacri e biancheria per le chiese dei dintorni; sono ottime cuoche, preparano fra l'altro, crostini di borragine, baccalà arrosto, biscotti di mosto e panpepati.