Convento Di Santa Maria Della Pace

Convento di Santa Maria della pace frati francescani minori Via la pace 1 Sassoferrato Ancona telefono 0732-9334 Con l'autostrada A14 si esce al casello di Ancona-nord, si procede con la statale numero 76 fino a San vittore delle chiuse e si prende la provinciale che porta a Sassoferrato, salendo verso il castello, quartiere posto nella zona alta della cittadina. Con il treno si scende alla stazione di Fabriano, si continua con il locale per Sassoferrato Arcevia di qua in taxi o con l'autobus locale diretto al castello. In posizione dominante la sottostante vallata, sorse nella prima metà del 16º secolo e successivamente venne eretta la Chiesa (1511), a cui fu dato il nome della pace affinché cessassero le discordie che dilaniavano il paese. Qui si installarono i frati francescani minori, il convento subì le soppressioni ottocentesche, portatrici di saccheggi e rapine. Nel 1874 vi fecero ritorno i frati che ingrandivano successivamente il Convento, e restaurano l'annesso seminario serafico, e ne costruirono in gran parte (1963-66) di edifici conventuali gravemente danneggiati durante l'ultimo conflitto mondiale. Il chiostro risale al cinquecento, la Chiesa, dalle linee barocche, conserva alcuni dipinti di certo valore artistico. La Santa Messa è celebrata nei giorni festivi alle ore 10.00. Si festeggia Sant'Antonio il 13 giugno. Concerti di musica classica e mostre di pittura nei mesi estivi. Accanto al convento sorge il seminario serafico, ormai vuoto da anni, dove si ospitano gruppi di ragazzi, da giugno a settembre per campi scuola autogestiti.