Abbazia Di Valvisciolo

Abbazia di Valvisciolo monaci cistercensi di casamari Via vadia 14 sermoneta latina telefono 0773-30013 Da Latina dista quasi 14 km, tra gli abitati di Sermoneta e Norma. In treno si scende alla stazione di Latina e si prosegue con l'autobus locale o in taxi. Posta ai piedi del Monte Circeo, la verde della pianura Pontina, dedicata a Santo Stefano martire, sorse la dove alcuni monaci basiliani d'oriente fondarono un Eremo (ottavo secolo). Fu abitata dai cavalieri templari fin dall'inizio del 13║ secolo e poi dai monaci cistercensi per oltre un secolo. Abbandonata a causa di guerre e pestilenze, fu data in commenda ai principi Caetani. Nel 175 l'abate commendatario Caetani richiam˛ le cistercensi foglianti che vi rimasero fino all'inizio del 19║ secolo, quando si verific˛ la soppressione napoleonica. Nell'1863 fu da Papa Pio IX e restaurata e affidata agli cistercensi di casamari che ne sono gli attuali proprietari. Insieme a Casamari e Fossanova, l'Abbazia costituisce uno dei pi¨ alti esempi dell'architettura Abbaziale cistercense del Lazio meridionale. Si ispira al modello dell'Abbazia di Fontenay in Borgogna. La Chiesa Ŕ a tre navate di cinque campate ciascuna, illuminate da finestre con arco a tutto sesto, mentre quelli del coro sono a sesto gotico. Gli affreschi del presbitero sono dell'1589. La facciata a salienti ha un grande rosone con 12 raggi. Dalla Chiesa si accede al chiostro a pianta quadrata e con coppie di colonnine in travertino con capitelli di foglie e di acanto. Seguono la sala del capitolo e quella del refettorio modificate nel corso del tempo. Le Messe feriali alle 17.00 e festive alle ore 7,30 9,30 11,30 e 17. Si festeggia San Bernardo il 10 agosto, corpus domini, quando si allestisce la tradizionale "infiorata", manifestazione che nasce nelle Abbazie cistercensi nel 13║ secolo, e Santo Stefano, titolare della parrocchia il 26 dicembre. Durante l'estate sono organizzati concerti nell'ambito del festival pontino di musica. Vi Ŕ una rivendita dei prodotti monastici come i liquori, caramelle, miele, pappa reale, polline.