Convento Di Santa Maria San Marino

Convento di Santa Maria fratelli servi di Maria località Valdragone borgo maggiore Repubblica di San Marino telefono 0549-903237
Con l'autostrada A14 si esce al casello di Rimini sud e si percorre la statale numero 72 in direzione di San Marino per circa 23 km. Arrivati nel territorio della Repubblica si seguono le indicazioni per Borgo Maggiore e Valdragone. In treno si scende alla stazione di Rimini, si prosegue con l'autobus locale fino a Borgo Maggiore e si continua a piedi. Nel 1442 Fra Paolo Spannocchi iniziò a San Marino la predicazione e donò ai fedeli una sacra immagine della Madonna posta fra le sante Barbara e Caterina, oggetto di devozione attraverso i secoli. Si tratta di una tela dipinta a tempera di scuola tedesca e fiamminga ancor oggi custodita nella Chiesa eretta insieme al Convento, dato Fra Agostino (1476). Nel 1692 la Chiesa subì notevoli trasformazioni e venne consacrata nel 1710 alla Madonna addolorata e a San Filippo. I recenti lavori di restauro hanno ulteriormente valorizzato l'insieme conventuale. Il culto della Vergine è stato l'impegno continuo dei Frati. Attualmente il Convento è stato scelto come sede del presidente della federazione dei servi di Maria di Italia e Spagna. Facciata della Chiesa romanica, in pietra e cotto con portico coperto. Nella prima metà del cinquecento fu realizzato il grandioso polittico dell'annunciazione, attribuito a Bartolomeo Coda. Nell'abside è posto un prezioso crocifisso del 15º secolo. Il chiostro è ritmato da ampie arcate. Le Sante Messe sono celebrate tutti i giorni feriali alle ore 8.00 e festive alle 10.00. Il venerdì Lectio Divina con approfondimenti relativi a temi spirituali alle ore 19. Concerti di musica sinfonica nel chiostro luglio agosto; concerto natalizio il 26 dicembre. Sono ospitati religiosi, laici, famiglie e coppie, disponibili 25 posti letto. Pensione completa. Salone 100 posti per conferenze ed esercizi spirituali.