Convento Di San Francesco

Convento di San Francesco frati francescani cappuccini Viale martiri 61 Pavullo nel Frignano Modena telefono 0536-20426 Con l'autostrada A1 si esce al casello di Modena sud e si imbocca la statale numero 12 fino a Pavullo, cittadina dell'Appennino modenese. In treno si scende alla stazione di Modena e si continua con il bus locale. La Chiesa del Convento dei Cappuccini, sortý nel centro accanto all'ospedale civile, protetti da una cintura di verde, furono eretti nel 1846 su progetto dell'architetto di corte Francesco Vandelli. I cappuccini vi si insediarono nel 1856. Il Convento fu soppresso nel 1866. Parzialmente recuperato alcuni anni dopo fu interamente restituito dal Comune ai Frati nel 1945. Dal 1946 fino al 1990 i cappuccini hanno gestito un convitto-soggiorno per studenti. L'ala prospiciente via giardini Ŕ sede del museo naturalistico della frignano. La Chiesa ha una altare maggiore in legno intagliato del 18║ secolo e il tabernacolo in legno di noce e pietre dure del 17║ secolo. Nella terza cappella di sinistra vi Ŕ un crocifisso a grandezza naturale del 17║ secolo di Fra Stefano Solieri. Nel refettorio Ŕ stata collocata la Madonna con il Bambino di Luigi Marzini, pittore modenese del 19║ secolo. Nel Chiostrino vi sono nove lunette affrescate dal pittore pavullese Carlo Minelli. Le Sante Messe sono celebrate nei giorni feriali alle ore 7.00-8-17-18.30 in estate e nei giorni festivi alle ore 7.30-10-12-17-18.30 sempre in estate. La preghiera comune con la partecipazione dei fedeli Ŕ celebrata tutti giorni alle 16 e alle 18 sempre in estate con la recita del Rosario e dei vespri. I Padri del Convento hanno la cura dell'ordine francescano secolare, movimento laicale che vive la regola di San Francesco, del gruppo missionario e dell'ospedale civile. Si festeggia San Francesco a cui partecipano le autoritÓ civili il 4 ottobre; l'Immacolata con la novena l'8 dicembre. Mostra e mercato missionario dal primo al 15 agosto. Concerto di Natale il 24 dicembre con vocali ed esecuzione d'organo. Presepe a dicembre. I laici (uomini) sono ammessi dopo un colloquio con il padre superiore.