Monastero Di Santa Croce

Monastero di Santa Croce monache Clarisse via San Pasquale Pignataro Maggiore Caserta telefono 0823-873814
Con l'autostrada A1 si esce al casello di Teano-est e si continua per Pignataro Maggiore. In treno si scende alla stazione di Teano si raggiunge il Monastero con l'autobus locale o in taxi. Posto a mezza costa sul colle Montecalveto che sovrasta il paese, il grande complesso monastico fu costruito nel 1732 e venne affidato ai frati scalzi di San Pietro d'Alcantara. Nel 1755 fu edificata la Chiesa dedicata alla Santa Croce, mentre il Monastero divenne popolare con la denominazione della collina intitolata a San Pasquale Baylon. Saccheggiato e soppresso temporaneamente durante l'occupazione delle truppe francesi. Per decisione capitolare nel 1983 Ŕ passato alle sorelle povere di Santa Chiara di Napoli che dopo aver restaurato il complesso monastico, il 22 novembre 1987 sono uscite dalla clausura e ne hanno ottenuta l'erezione canonica il 4 aprile del 1993. Struttura imponente, in particolare la facciata esterna della chiesa di Santa Croce che ha forme barocche. Completamente rifatta nel secolo scorso, ha interessanti tele del settecento. Nella sacrestia vi sono mobili d'epoca in noce. Il chiostro ha il pozzo decorato con mattonelle di maioliche policrome del 18║ secolo. Alla liturgia quotidiana delle monache possono prendere parte anche i laici. Si festeggia Santa Chiara il giorno 11 agosto. ╚ data ospitalitÓ a singoli per periodi di preghiera dopo aver preso accordi con la madre superiora.