Convento Santuario Del Volto Santo

Convento santuario del volto Santo frati francescani cappuccini località Manoppello Pescara telefono 085-85918-859720
Con l'autostrada A25 si esce al casello di Bussi e si raggiunge Manoppello. In treno si scende alla stazione del paese con il locale da Pescara e si continua a piedi. Alle falde della Maiella, accanto al Santuario, sorse il complesso religioso nel 16º secolo. Fu in questo paesino, infatti, che un pellegrino misterioso consegnò il volto Santo di Cristo a Giacomo Antonio Leonelli (1506). Si tratta di un velo esilissimo con le sembianze del redentore, eseguito con colori che non hanno corpo. Nel 1617 il velo fu donato ai cappuccini e la venerazione e il culto del volto Santo ebbero subito un rapido sviluppo. Nel 1859 iniziò la costruzione del Santuario. Nel 1933 Convento e Santuario ritornarono ai frati francescani cappuccini. Il Santuario ha un aspetto moderno. Al suo interno si trovano alcune tele del seicento e la preziosa teca con il volto Santo. Numerose le Messe nei giorni feriali e festivi, dalle 7.00 alle 18.00. Molto numerosi sono i pelegrini che arrivano per assistere alle funzioni ed adorare l'immagine prodigiosa. Manifestazioni religiose (terza domenica di maggio) e trasfigurazione del Signore (6 agosto). Nella casa del pellegrino (75 camere, riscaldamento centrale, servizi privati, ristorante) sono accolti gruppi e singoli per convegni culturali e esercizi spirituali, ottimo è il miele prodotto dai frati.