Convento Di Santa Maria Di Colle Romano

Convento di Santa Maria di colle Romano frati francescani minori via colle Romano penne Pescara telefono 085-8279529
Con l'autostrada A14 si esce al casello di Pescara-nord; si continua con la statale numero 151 fino a Penne e al Convento. In treno si scende alla stazione di Pescara e si prosegue con l'autobus locale. Situato sul colle di fronte a Penne, immerso in un fitto bosco il Convento venne edificato agli inizi del trecento, divenendo sede di un importante Abbazia Benedettina. La Chiesa romanica ha il portale d'ingresso con una scultura del trecento. L'interno a tre navate dalle linee gotiche, custodisce: l'affresco "laudi della vergine" del 15║ secolo; il dipinto della "deposizione" della fine del 15║ secolo; l'altare maggiore barocco; resti di affreschi cinquecenteschi. Il chiostro ha essenziali arcate e conserva resti medievali. La biblioteca Ŕ dotata di preziosi codici e incunaboli, tutto il complesso conventuale Ŕ in pietra. Nel 1505 la chiesa e il convento sono ceduti ai Francescani di Penne che, abbandonato l'insediamento ormai decadente di S. Cristoforo, avviano subito i lavori di restauro, la stagione di lavori si conclude nel 1792 con l'ultima importante commissione, affidata all'architetto Giovanni Antonio Fontana, riguardante l'ammodernamento della facciata, nuovamente restaurata (1960), nell'intento di "recuperare" l'aspetto medioevale della Chiesa, la facciata del Fontana Ŕ stata demolita e sostituita da una semplice cortina di mattoni. Durante lo stesso discusso restauro, che si era reso necessario a seguito dei danni provocati dalla seconda guerra mondiale, sono state rifatte le coperture, impostandole ad un'altezza maggiore di quella originaria, sono state aggiunti due archi rampanti ed Ŕ stato infine arretrato il fronte del convento che occultava in parte la facciata della Chiesa. Le funzioni della giornata liturgica dei frati sono aperte ai fedeli. Si festeggia San Francesco il 4 ottobre e le principali festivitÓ mariane.