Dio Nella Notte

Mi esplode la Tua luce
nel silenzio della notte,
ma il travaglio si fa lontano,
la mia terra mi trattiene.

Si fa povera l′alba che sorge
sopra i coppi e i fienili,
la finestra si fa strumento,
si fa confine di due luci.

Le parole di Dio scritte
e quelle dell′uomo urlate,
segnano la fine del mio pensiero
e l′inizio del mio ascoltare.

Dondolano ai miei occhi
le ombre del peccato che chiudono,
e ritte davanti alla roccia di luce
si fanno vita le preghiere a Dio.



Oggi è Martedi' 21 Agosto 2018
- S. Pio X papa -




Scegli una nuova pagina a caso:





Metti un link sul tuo sito web di questa pagina: