Offerta della propria vita

Signore Gesù, sono qui dinanzi a te, in perfetta salute. Sento la vita palpitare dentro di me, e gioisco infinitamente contemplando il creato, ascoltando il canto degli uccelli, sperimentando la tenerezza di quanti mi circondano. Il futuro si apre dinanzi come una ricca pianura nella quale seminare i miei progetti, realizzare i miei sogni, raccogliere le mie opere. E, benchè ne senta difficoltà, faccio uno sforzo su me stesso per accettare che la mia vita finirà, e che un giorno dovrò dar conto delle mie parole e delle mie azioni. In quel giorno mi chiederai il più costoso ma il più bel sacrificio, il sacrificio di tutto ciò che mi hai dato sulla terra. Ma, in compenso, tu ti consegnerai a me interamente, e secondo le tue promesse mi darai il centuplo di quanto ho sacrificato per te. Sin da ora, Signore, nel pieno uso della mia libertà, con tutta la lucidità della mia mente, con tutta la forza della mia volontà, ti presento, come fascio di fiori appena colto, i miei affetti e i miei sogni, le mie opere e i miei progetti. Nelle tue mani pongo l'offerta della mia vita: accetto la sua fine, quando e come vorrai. Ti chiedo solo un dono: la tua grazia e la tua amicizia.

Ascolta la preghiera in formato audio

RADIO ROSSINI

Oggi è Lunedi' 18 Dicembre 2017
- S. Graziano di Tours vescovo - IV. d'Avvento -




Scegli una nuova pagina a caso:



Se hai 10 minuti di tempo libero,
visita la nostra sala giochi:







Metti un link sul tuo sito web di questa pagina:

PREGHIERE

PREGARE