Nell'Anno che verrą

Il tempo e la storia
mi hanno preso per mano
e sotto lo sguardo di Dio
mi accompagnano
nell′anno che verrà,

so che presto mi lascieranno
e solo dovrò farmi storia
a cavallo del tempo
che mi preparera laghi ghiacciati
dune di sabbia e melmose paludi.

Ma Tu o mio Dio sei lì
davanti ad ogni mio passo,
Ti fai luce se accendo il pensiero,
Ti fai ombra oppure notte
quando sfinito il mio corpo riposa.

Nel silenzio del niente sul tutto
io e Te cerchiamo mille perché
mentre il vivere va a farsi preghiera
nel sentire l′alito Tuo in ogni vita
e che traspare nella storia e nel tempo.



Oggi è Sabato 31 Ottobre 2020
- S. Lucilla di Roma vergine -




Scegli una nuova pagina a caso:





Metti un link sul tuo sito web di questa pagina: