Nei Silenzi Della Notte

I silenzi della notte
hanno la Tua voce o Dio
mentre io rubo il sonno
ai muscoli tesi
sul bianco distesi
Tu scendi e passi
nella mia mente.

Rovisto nel tempo
e nella Tua gloria
si rinfresca la memoria
ed il corpo ne gode
e tutto mi è lode
della Tua e mia vita.

L′alba bellissima
mi spegne l′incontro
e torno al mondo
in bianca camicia
rispondo alla campana
che sempre mi chiama
al Tuo sacrificio.



Oggi è Lunedi' 17 Dicembre 2018
- S. Olimpia vedova -




Scegli una nuova pagina a caso:





Metti un link sul tuo sito web di questa pagina: