Mi Dolce la Sera

La sera mi è come un fiore,
profuma di sagge preghiere,
mi riempie di domande
e mi accompagna alle risposte,

mi è tenera e dolce con la notte,
mi stende, mi liscia e prende
per me le favole delle stelle
e i miei sogni, volano sulle vette,

sulle vette alte dell′amore,
dove nascono eterne parole,
dove si coltivano certezze
per passi in valli sicure

e là oltre, ci sono le mani di Dio
che solo guarda l′uomo, a parer mio
e aspetta che i Suoi figli chiedano:
"Padre, scendi dove sono io."



Oggi è Giovedi' 18 Aprile 2024
- S. Galdino vescovo -




Scegli una nuova pagina a caso:





Metti un link sul tuo sito web di questa pagina: