La Nostra Notte

Sale dal cuore a Te
l′estro che l′amore vuole
e mi dono alla Tua attesa
io figlio del Tuo bene.

Il silenzio della notte
mi fa sentire le Tue braccia
che stringono i fianchi stanchi
davanti a l′infinito.

Io respinto e non voluto
dal sonno che mi cerchia,
mi appoggio sul Tuo essere
il Dio che cerca l′uomo.

Mi è festa nella notte nera
che avvolge chi Ti brama,
ammiro il colle dei Tuoi Santi
ed il sorriso di chi Ti ama.



Oggi è Sabato 15 Dicembre 2018
- S. Virginia Centurione Bracelli ved. -




Scegli una nuova pagina a caso:





Metti un link sul tuo sito web di questa pagina: