In Cerca Del Cristo

Ho sciolte le parole
dove i silenzi profumano
e la brezza mi accompagna:
l′ecco mi risponde.

Troppo nuovi i fiori
mi portano a Dio
e i tamburi aperti delle rocce:
mi stordiscono, mi denudano.

Come se fossi nel deserto del Cristo
lavo il mio essere uomo
e l′uomo che mi attende:
non mi confonde.

Straziato sono nel pensiero,
ma deciso nella parola
scorgo un Calvario:
là sono atteso, vivo, sono atteso.

Dal colle del patibolo
porteranno a valle
un corpo muto e freddo:
ma colmo di risposte.



Oggi è Martedi' 11 Dicembre 2018
- S. Damaso I papa - III. d'Avvento -




Scegli una nuova pagina a caso:





Metti un link sul tuo sito web di questa pagina: