Dialogo In Valle

Sale da sola, ma ardente
a Dio una preghiera
dalla mia stanca mente,
ne giova il corpo fiaccato,
lento e dimenticato.

O Dio degli onori,
delle grazie e dei dolori,
la luce viene meno,
le parole prendono vita
e Tu sembri assente,

come in quel giorno
che camminavo da solo
e mi allontanavo da Te,
ma Tu eri in fondo là
ad aspettarmi.

La mia solitudine
è diventata certezza,
la mia notte si è fatta
tempo di attesa.
Sento i Tuoi passi in valle.



Oggi è Sabato 18 Agosto 2018
- S. Elena imperatrice -




Scegli una nuova pagina a caso:





Metti un link sul tuo sito web di questa pagina: