Alba Di Agosto

Sulle gronde dei salici
gli uccelli fan festa
e filtrano del sole i raggi
fra corde di verde e di voci.

Sale come a maggio sale
l′onore dell′anima mia,
non fra boccioli sempre nuovi
ma fra canti che il cielo divora.

Passeggiar qua e là non piace
a l′esser mio che si siede e tace
per non rumoreggiar sul prato
dove tutto adora la vita che passa.

O novelle storie mi lusingate!
Ritornar alle stagioni mie più belle!
Fondere lo spirito che ancora si alza
a cercar Dio in ogni sua creatura!



Oggi è Martedi' 11 Dicembre 2018
- S. Damaso I papa - III. d'Avvento -




Scegli una nuova pagina a caso:





Metti un link sul tuo sito web di questa pagina: