Principi fondamentali della fede Cristiana

Origine e fine della vita.
Dio ci ha creati.
Dio è l'essere perfettissimo ed eterno, pienezza e fonte di ogni bene, creatore e Signore di tutte le cose.
Dio ci ha creati per conoscerlo, amarlo e servirlo in questa vita, e goderlo per sempre in paradiso.

I due misteri principali della fede:

1. Vi è un solo Dio, in tre persone: Padre, Figlio e Spirito Santo.
2. Il figlio, rimanendo vero Dio, si è fatto anche vero uomo, chiamato Gesù Cristo, e come uomo ha patito, è morto ed è risorto per redimerci dai peccati.

I dieci comandamenti di Dio (Decalogo)

Io sono il Signore Dio tuo.
1. Non avrai altro Dio fuori di me.
2. Non nominare il nome di Dio invano.
3. Ricordati di santificare le feste.
4. Onora tuo padre e tua madre.
5. Non uccidere.
6. Non commettere atti impuri.
7. Non rubare.
8. Non dire falsa testimonianza.
9. Non desiderare la donna d'altri.
10. Non desiderare la roba d'altri.




I due comandamenti della carità:

1. Amerai il Signore tuo Dio, con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima e con tutta la tua mente.
2. Amerai il prossimo tuo come te stesso.
I cinque precetti della Chiesa:

1. Partecipare alla Messa la domenica e le altre feste comandate.
2. Rispettare i tempi e i giorni di penitenza.
3. Confessarsi almeno una volta all'anno e comunicarsi almeno a Pasqua.
4. Sovvenire alle necessità materiali della Chiesa, ciascuno in base alle proprie possibilità.
5. Non celebrare solennemente le nozze nei tempi proibiti.

I sette sacramenti:

1. Battesimo.
2. Confermazione o Cresima.
3. Eucaristia.
4. Penitenza o Riconciliazione.
5. Unzione degli infermi.
6. Ordine.
7. Matrimonio.
Le sette opere di misericordia corporale:

1. Dar da mangiare agli affamati.
2. Dar da bere agli assetati.
3. Vestire gli ignudi.
4. Alloggiare i pellegrini.
5. Visitare gli infermi.
6. Visitare i carcerati.
7. Seppellire i morti.




Le sette opere di misericordia spirituale:

1. Consigliare i dubbiosi.
2. Insegnare a chi non sa.
3. Ammonire i peccatori.
4. Consolare gli afflitti.
5. Perdonare le offese.
6. Sopportare pazientemente le persone moleste.
7. Pregare Dio per i vivi e per i morti.

Le tre virtù teologali:

1. La Fede: virtù soprannaturale per cui crediamo, sull'autorità di Dio, ciò che Egli ha rivelato e ci propone a credere per mezzo della Chiesa.
2. La Speranza: virtù soprannaturale per cui confidiamo in Dio e da Lui aspettiamo la vita eterna e le grazie necessarie per meritarla quaggiù con le buone opere.
3. La Carità: virtù soprannaturale per cui amiamo Dio per se stesso sopra ogni cosa, e il prossimo come noi medesimi per amor di Dio.

Le quattro virtù cardinali:

1. La Prudenza: dirige gli atti al debito fine, e fa discernere e usare i mezzi buoni.
2. La Giustizia: dare a ciascuno ciò che gli è dovuto.
3. La Fortezza: affrontare senza timidezza qualunque difficoltà o pericolo, e anche la morte, per il servizio di Dio e per il bene del prossimo.
4. La Temperanza: frena le passioni e i desideri, specialmente sensuali, e modera l'uso dei beni sensibili.

I doni dello Spirito Santo:

1. Sapienza.
2. Intelletto.
3. Consiglio.
4. Fortezza.
5. Scienza.
6. Pietà.
7. Timor di Dio.





Le beatitudini evangeliche (Mt. 5,3-12)

1. Beati i poveri in spirito, perchè di essi è il regno dei cieli.
2. Beati gli afflitti, perchè saranno consolati.
3. Beati i miti, perchè erediteranno la terra.
4. Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia, perchè saranno saziati.
5. Beati i misericordiosi, perchè troveranno misericordia.
6. Beati i puri di cuore, perchè vedranno Dio.
7. Beati gli operatori di pace, perchè saranno chiamati figli di Dio.
8. Beati i perseguitati per causa della giustizia, perchè di essi è il regno dei cieli.
9. Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi, per causa mia. Rallegratevi ed esultate, perchè grande è la vostra ricompensa nei cieli.

I sette vizi capitali:

1. Superbia.
2. Avarizia.
3. Lussuria.
4. Ira.
5. Gola.
6. Invidia.
7. Pigrizia o Accidia.

I sei peccati contro lo Spirito Santo:

1. Disperazione della salvezza.
2. Presunzione di salvarsi senza merito.
3. Impugnare la verità conosciuta.
4. Invidia della grazia altrui.
5. Ostinazione nei peccati.
6. Impenitenza finale.

I quattro peccati che gridano vendetta al cospetto di Dio:

1. Omicidio volontario.
2. Peccato impuro contro natura.
3. Oppressione dei poveri.
4. Defraudare la mercede agli operai.

I quattro novissimi:

1. Morte.
2. Giudizio.
3. Inferno.
4. Paradiso.


3937 pregano insieme a te



Oggi è Martedi' 31 Marzo 2020
- S. Beniamino martire -