Preghiera alla mamma

La mamma è sempre la mamma,
povera o gran signora sempre la stessa fiamma.
Teste brune o d'argento,
sempre il porto sicuro che accoglie ogni momento;
Con lo scialle o coi guanti
con mano d'operaia o ricca di brillanti:
Sempre un cuor che consola,
sempre un cuor che perdona.....
E ne trovi una sola.




Preghiera per una mamma:

Prenditi cura di tutte le mamme del mondo.
Loro sono una gioia infinita.
Aiutale Padre affinchè abbiano sempre
un amore profondo per i suoi figli.
Dai a loro la forza di andare sempre avanti
e a non mollare mai per amore dei figli.
Signore, benedicile e proteggile.
Custodisci il loro cuore con amore
donandole riposo e soprattutto tanta pace.
Amen.




Preghiera per la mamma

Ti preghiamo, o Signore:
Per tutte le mamme che consumano la loro vita,
giorno dopo giorno, a servizio dei figli,
e serenamente affrontano il terribile quotidiano,
perchè trovino in Te il sostegno e la forza
di continuare anche nei momenti di stanchezza
e di sfiducia Ti preghiamo, o Signore.
Per tutte le mamme che piangono
gli errori e le cadute dei figli,
e soffrono di sentirli lontani,
perchè nella fede riscoprano
il motivo vero della loro dedizione completa,
anche nell'ora dell'abbandono,
Ti preghiamo, o Signore.
Per tutti i genitori che,
distratti da molteplici impegni,
rischiano di dimenticare che non si educa con le parole,
ma con l'esempio e la coerenza,
perchè trovino il coraggio
di verificare la vita alla luce dell'esempio di Maria,
Ti preghiamo, o Signore.




Preghiera della mamma

Signore, Ti affido i miei figli:
veglia su di loro.
Li ho cresciuti nella tua conoscenza,
ho fatto loro conoscere ed amare il Tuo Amore.
Ora sono cresciuti,
si sono a poco a poco staccati da me.
Sono Persone.
Ho cercato con impegno attento,
di abituarli a fare a meno di me.
Di me, non di te, Signore.
Tu me li avevi donati e affidati,
io li ho cresciuti nel Tuo nome.
Ora sono io che li affido a Te.
A Te che li puoi seguire dovunque.
Meglio di quanto non abbia mai potuto fare io.
Signore,
io non ti prego di allontanare da loro le difficoltà;
ma fa' che essi trovino in Te
la forza per superarle: esse li matureranno.
Non Ti prego di allontanare da loro i pericoli,
ma fa' che essi li sappiano affrontare
con coraggio e bontà:
essi li faranno uomini.
Non Ti prego di evitare loro le delusioni della vita,
ma di conservare loro la speranza e la fede:
con esse potranno rendere il mondo migliore.
E se non mancherà loro,
Signore,
certamente la loro parte di dolore quotidiano,
da', loro, Ti prego,
la forza di unirlo a quello del Tuo divin Figlio,
di offrirlo a Te:
esso li farà santi.
Veglia, ti prego, sui miei figli....




Preghiera per le mamme

O Dio
noi rivolgiamo a Te la nostra umile preghiera,
per ringraziarti di averci donato una mamma.
Tu, Creatore nostro,
hai voluto servirti
anche della nostra mamma per donarci la vita e il tuo amore.
Perdonaci per tutte le volte
che l'abbiamo fatta piangere
o preoccupare a causa delle nostre ribellioni
e delle nostre indifferenze.
Ricompensa, come solo Tu sai fare,
le fatiche di tutte le mamme del mondo.
Perdona le loro mancanze e le nostre,
e prepara per tutte le famiglie un posto in Cielo,
per poterti lodare e ringraziare
per tutta l'eternità.




Alla mamma

Con due sillabe soltanto
posso avere il mondo in mano
quando è sera e mi racconti una fiaba sul divano.
E se il mattino con un bacio mi risvegli dalla nanna,
tutto è più dolce con te, mamma.
(R. Fontana)




Dedicata alla mamma

In tutti questi anni sono cresciuto
circondata dall'affetto dei tuoi dolci abbracci.
Sicuramente non riuscirò mai
a ricambiare l'amore che mi hai dato
ma una cosa è certa:
il mio bene per te è immenso
proprio come il tuo cuore!
Grazie mamma!





Un giorno, all'improvviso
mentre ti starai pettinando, in silenzio
o mentre ti infilerai una calza
ti verrà in mente un mio gesto
e ti ritroverai a sorridere pensandomi.

Un giorno, all'improvviso
pedalando veloce sotto le prime gocce
di una calda pioggia di settembre
sentirai un odore arrivarti al naso
e risvegliare un ricordo di mestoli e tegami
e mi vedrai davanti al fuoco, per un attimo.

Un giorno, all'improvviso
farai qualcosa che facevo anch'io
proprio allo stesso modo in cui la facevo io
e te ne meraviglierai moltissimo
perché non avresti mai pensato
di potermi somigliare così tanto.

Un giorno, all'improvviso
ti guarderai il dorso delle mani
e con il pollice e l'indice
ti pizzicherai la pelle, sollevandola
e conterai il tempo che impiega a stendersi
pensando a quando lo facevi alle mie mani.

Un giorno, all'improvviso
ti ritroverai stanca, ad abbracciare un figlio
mi chiederai scusa per le volte che ho pianto
sapendo già che ti son state tutte perdonate.

E ti mancherò da fare male
ma sarò con te in ogni gesto
o nel muoversi delle foglie
nel frusciare di un gatto nel giardino
o nelle orme di un pettirosso sulla neve
come solo l'eterna presenza di una madre lo può.

Caterina Turroni

Preghiera alla mamma
Condividi Preghiera alla mamma