Preghiera a Santa Lucia

Santa Lucia, che hai preferito lasciare che i tuoi occhi venissero strappati per non rinnegare la fede e macchiare la tua anima;
e Dio, con un miracolo straordinario, ti ha restituito altri due occhi sani e perfetti per ricompensare la tua virtù e la tua fede,
e ti ha costituito protettrice contro le malattie degli occhi, ricorro a te perchè tu protegga la mia vista e curi la malattia dei miei occhi.
O Santa Lucia, conserva la luce dei miei occhi perchè io possa vedere la bellezza del creato.
Conserva anche gli occhi della mia anima, la fede, mediante la quale posso riconoscere il mio Dio, comprendere i suoi insegnamenti, riconoscere il suo amore nei miei confronti e non errare mai nel cammino che mi condurrà dove sei tu, Santa Lucia, in compagnia degli angeli e dei santi.
Santa Lucia, proteggi i miei occhi e conserva la mia fede.
Amen.





Per quell'amore ardentissimo che avete verso Gesù, gloriosa Santa Lucia, quando, dopo esservi a lui consacrata con voto irrevocabile, rinunziaste ai partiti più vantaggiosi e dopo avere distribuite in elemosina tutte le vostre sostanze sacrificaste ancora la vostra vita sotto quel ferro crudele che vi ha decapitata; ottenetemi la grazia, che arda anche io continuamente di santa carità, per sostenere tutti i mali, piuttosto che divenire infedele al mio Signore.
Gloria Patri.




O Santa Lucia, che dalla luce hai nome, a te pieni di fiducia ricorriamo affinchè ne impetri una luce sacra, che ci renda santi, per non camminare nelle vie del peccato e per non rimanere avvolti nelle tenebre dell'errore.
Imploriamo altresì, per tua intercessione, il mantenimento della luce negli occhi con una grazia abbondante per usarli sempre secondo il divino beneplacito, senza alcun detrimento dell'anima.
Fà, o Santa Lucia, che dopo averti venerata e ringraziata, per il tuo efficace patrocinio su questa terra, arriviamo finalmente a godere con te in Paradiso della luce eterna del divino Agnello, il tuo sposo Gesù.
Amen.




O gloriosa Santa Lucia, Tu che hai vissuto la dura esperienza della persecuzione, ottieni dal Signore, di allontanare dal cuore degli uomini ogni proposito di violenza e di vendetta.
Dona consolazione ai nostri fratelli ammalati che con la loro malattia condividono l'esperienza della passione del Cristo.
Fa che i giovani, vedano in te, che ti sei offerta interamente al Signore, il modello di una fede che dà orientamento a tutta la vita.
Oh vergine martire, il festeggiare la tua nascita al cielo, sia per noi e per la nostra storia di ogni giorno, un evento di grazia, di operosa carità fraterna, di speranza più viva e di una fede più autentica.
Amen.




O Santa, che dalla luce hai nome, a Te piena di fiducia ricorriamo affinchè ne impetri una luce sacra, che ci renda santi, per non camminare nelle vie del peccato e per non rimanere avvolti nelle tenebre dell'errore.
Imploriamo altresì, per tua intercessione, il mantenimento della luce negli occhi con una grazia abbondante per usarli sempre secondo il divino beneplacito, senza alcun detrimento dell'anima.
Fa, o Santa Lucia, che dopo averti venerata e ringraziata, per il tuo efficace patrocinio, su questa terra, arriviamo finalmente a godere con Te in paradiso della luce eterna del divino Agnello, il tuo dolce sposo Gesù.
Amen


O gloriosa Martire della Cattolica Chiesa, luce di santità ed esempio di fortezza pensando alle tue sublimi virtù, nasce in me la brama di praticarle, ma sono debole a tanto: perciò a te mi volgo, o vergine, e ti prego d'ottenermi dal Sommo Bene la costanza nell'effettuare il mio desiderio ed una scintilla del tuo divino amore: acciocchè io sprezzi, al par di te, i vani piaceri terreni aspirando solennemente ai gaudii eterni.
Così sia.
(Imprimatur, 9 Septembris 1912)