Preghiera a Maria Santissima del buon Consiglio

Gloriosissima Vergine eletta dall'Eterno Consiglio per Madre dell'Eterno Verbo umanato, Tesoriera delle divine grazie, ed Avvocata dei peccatori, io indegnissimo vostro servo a voi ricorro, acciò vogliate essermi guida e consigliera in questa valle di lacrime. Impetratemi per il preziosissimo Sangue del vostro divin Figlio il perdono dei miei peccati, la salvazione dell'anima mia, ed i mezzi necessari per conseguirla. Ottenete alla S. Chiesa il trionfo su i suoi nemici, e la propagazione del regno di Gesù Cristo su tutta la terra.
Così sia.

La Santità di N.S. Leone XIII imitando la pietà dei suoi predecessori e specialmente della s.m. di Pio IX ha voluto essere ascritto alla Pia Unione eretta in Genazzano per onorare Maria Santissima sotto il titolo del Buon Consiglio, e nel Novembre del 1880 ha concesso a tutti i fedeli, che reciteranno la suddetta Orazione, un'indulgenza di 100 giorni.
La pietà dei Sommi Pontefici serve ai fedeli di esempio e di stimolo ad imitarla.

27175 pregano insieme a te


Oggi è Venerdi' 20 Luglio 2018
- S. Apollinare di Ravenna vescovo -




Scegli una nuova pagina a caso:





Metti un link sul tuo sito web di questa pagina: