Preghiera a Maria Santissima

Santissima Vergine Immacolata e Madre mia Maria, io, il più miserabile di tutti i peccatori, ricorro oggi a Te, Madre del mio Signore, Regina del Mondo, Avvocata, Speranza e Rifugio dei peccatori. Ti venero, grande Regina, e Ti ringrazio di tutti i doni che mi hai concesso finora, specialmente di avermi liberato dall'inferno che tante volte ho meritato. Ti amo, Signora amabilissima, e per l'amore che per Te prometto di volerTi sempre servire e di fare quanto posso affinchè anche gli altri Ti amino. Ripongo in Te tutte le mie speranze, la mia salvezza. O Madre di misericordia, accettami come Tuo servo, accoglimi sotto il tuo mantello, e poichè sei tanto potente in Dio, liberami da tutte le tentazioni, oppure ottienimi la forza di vincerle fino alla morte. A te chiedo il vero amore a Gesù Cristo e da Te spero di ottenere l'aiuto necessario per morire santamente. Madre Mia, per il Tuo amore a Dio, Ti prego di aiutarmi sempre, ma particolarmente nell'ultimo momento della mia vita. Non lasciarmi finchè non mi vedrai salvo in Cielo a benedirTi ed a cantare le tue misericordie per l'eternità.
Amen.




Sull'albero della croce Gesù morente ci affidava alle cure di Maria che ci accolse come figli. Ora che vive gloriosa nel Cielo, Regina degli Angeli e dei Santi, non ha dimenticato la sua divina missione. Come tenera Madre ella ci dispensa le grazie del suo Figlio, partecipa alle nostre gioie, si dà pace e rassegnazione nelle disgrazie, ci assiste in tutta la vita, e alla nostra morte prende sulle sue braccia la nostra anima per presentarla al tribunale di Dio. San Bernardo dice che nessuno ha mai ricorso al suo patrocinio, chiesto il suo aiuto, senza essere esaudito. Ne sono prova i Santuari sparsi per tutto il mondo, dove Maria Santissima dispensa copiose le sue grazie a tutti i fedeli che ricorrono a Lei con fiducia.
AFFETTI
Anch'io voglio ricorrere alla Vostra protezione, o Vergine Santa e potente; accoglietemi sotto il Vostro manto materno e ottenetemi da Gesù di potervi un giorno benedire e lodare nel Cielo.