Per i propri genitori

Dio di bontà e di misericordia, che non contento di averci comandato di onorare il padre e la madre, prometteste speciali benedizioni a chi sarà fedele in adempiere a così rigoroso dovere, degnatevi di esaudire i miei voti per la pronta liberazione dal Purgatorio e il sollecito accoglimento nel Cielo dell'Anima de' miei genitori, a cui, dopo Voi, io sono debitore della mia vita. I tanti stenti che essi soffrirono, e la premura che ebbero continuamente per il mio bene, muovano adesso la pietà vostra a far le mie parti verso di loro, col sollevarli dalle pene che soffrono sotto i rigori della vostra giustizia. In virtù della riconoscenza che loro io devo, perdonate loro quei falli che tante volte commisero per causa mia. Introdotti poi dalla vostra misericordia nella gloria del Paradiso, fate che preghino continuamente, perchè io giunga presto a rivederli, per non essere mai più separato in tutti i secoli.
Tre Eterno Riposo.

Ascolta la preghiera in formato audio



Oggi è Martedi' 22 Maggio 2018
- S. Rita da Cascia vedova -




Scegli una nuova pagina a caso:





Metti un link sul tuo sito web di questa pagina: