Oggi è Sabato 17 Aprile 2021
- S. Roberto abate -


Orazione a San Giuseppe

 

A Voi, o beato Giuseppe,

nella nostra tribolazione ricorriamo

e dopo d'aver implorato l'aiuto della vostra santissima Sposa,

anche il vostro Patrocinio fiduciosi invochiamo.

Deh! per quella carità che Vi strinse all'Immacolata

Vergine Madre di Dio,

e per l'amore paterno con cui abbracciaste

il fanciullo Gesù,

riguardate ve ne preghiamo,

con occhio benigno all'eredità

che Gesù Cristo acquistò col Suo Sangue

e col vostro potere e aiuto

sovvenite ai nostri bisogni.

Proteggete, o provvido Custode della divina Famiglia,

l'infetta prole di Gesù Cristo;

allontanate da noi, o Padre amatissimo,

ogni peste di orrori e di vizi;

propizio dal Cielo assisteteci,

o nostro fortissimo protettore,

in questo combattimento contro la podestà delle tenebre,

e come un tempo campaste

dall'estremo pericolo della vita il pargoletto Gesù,

così ora difendete la santa Chiesa di Dio

dalle insidie nemiche e da ogni avversità;

e sopra ciascuno di noi

stendete ognora il vostro Patrocinio,

acciocchè a vostro esempio

e col vostro soccorso

possiamo virtuosamente vivere pienamente,

morire e conseguire

la eterna beatitudine in Cielo.

Così sia.


Indulgenza di 7 anni e 7 quarantene ad ogni recita di questa orazione.
(S.P. Leone III, 15 Agosto 1889)


Ogni anno il giorno 19 marzo, si festeggia San Giuseppe, il Padre putativo di Gesù, che prese come moglie Maria per amore verso Dio ed allevò suo figlio appunto Gesù, come fosse figlio suo.

Ma per quale motivo viene festeggiato in questo giorno e perchè è la festa dei falegnami?

Perchè la tradizione racconta che San Giuseppe era un falegname.



Condividi

1786 pregano insieme a te






- LE NOVITA' -

Novità Apple iPad Air (10,9", Wi-Fi, 64GB) - Grigio siderale

Sony Tv Android - Smart Tv - Led Ultra Hd (Modello 2020)