Le sette preghiere di Fatima

In questa pagina sono pubblicate le sette preghiere che vennero insegnate nel corso delle apparizioni a Fatima ai tre piccoli veggenti, cinque preghiere potenti e uniche, due dall'Angelo della Pace e tre dalla Madre di Dio. In seguito, apparendo a Suor Lucia a Rianjo, Spagna, Nostro Signore Gesù Cristo ordinò altre due preghiere. Per milioni di persone, queste preghiere sono oggi l'incarnazione vivente del Messaggio di speranza e di pace che Nostra Signora dette a Fatima per il mondo.
Attraverso l'Apostolato della Madonna, oggi molti fedeli in tutto il mondo recitano ogni giorno queste preghiere associandole ad uno dei sette giorni della settimana:



Ascolta le sette preghiere di Fatima:

  • Mio Dio, io credo, io adoro, io spero e Ti amo! Ti chiedo perdono per coloro che non credono, non adorano, non sperano, e non Ti amano!

  • O Gesù, (questa preghiera) è per amore Tuo, per la conversione dei peccatori e in riparazione dei peccati commessi contro l'Immacolato Cuore di Maria.

  • O mio Gesù, perdonaci, salvaci dal fuoco dell'inferno. Guida tutte le anime in Cielo, specialmente quelle che ne hanno maggiore necessità.

  • O Santissima Trinità, Ti adoro! Mio Dio, mio Dio, ti amo nel Sacramento più Benedetto!

  • Dolce Cuore di Maria, sii la salvezza della Russia, della Spagna, del Portogallo, dell'Europa e del mondo intero.

  • Per la Tua pura e Immacolata Concezione, o Maria, ottieni per me la Conversione della Russia, della Spagna, del Portogallo, dell'Europa e del mondo intero.

  • Santissima Trinità, Padre, Figlio, e Spirito Santo, Vi offro il preziosissimo Corpo, Sangue e Divinità di Gesù Cristo, presenti in tutti i Tabernacoli del mondo, in riparazione ai sacrilegi, oltraggi e indifferenza che offendono Lui Stesso. E per mezzo degli infiniti meriti del Suo Sacro Cuore e dell'Immacolato Cuore di Maria, Ti chiedo la conversione dei poveri peccatori.



  • RADIO ROSSINI

    Oggi è Mercoledi' 17 Gennaio 2018
    - S. Antonio abate -




    Scegli una nuova pagina a caso:





    Metti un link sul tuo sito web di questa pagina: