Monastero Di Sant Antonio Da Padova

Monastero di Sant'Antonio da Padova monache agostiniane Via rupe 1 Pennabilli Pesaro-Urbino telefono 0541-918412 Con la superstrada 3b si arriva a San Sepolcro. Si continua verso est con la statale numero 258 fino al bivio di Ponte Messa e si sale a Pennabilli. In treno si scende alla stazione di San Sepolcro e si continua con l'autobus locale. Il Monastero sorse su di una roccia chiamata rupe (619 m di altezza), ai piedi del castello di Billi, di cui incorpora alcuni elementi, nel 18º secolo di fronte si eleva il Castello di Penna, su di un altro sperone roccioso, chiamato roccione, i due castelli hanno così dato il nome al paesino. L'accesso al Monastero è dato dalla porta delle monache, su cui troneggia lo stemma del duca Federico d'Urbino, signore un tempo di questo singolare e affascinante Borgo Medievale. È possibile seguire la liturgia monastica all'interno della Chiesa, anche se le religiose osservano una stretta clausura. Le monache, ormai poche e anziane, eseguono su commissione bellissimi ricami per corredi con punto a giorno, e a gigliuccio.