AttoAtto
[Preghiere] [Preghiere di Lucia Cannata] [Forum] [Monasteri in Italia] [Scrivi una preghiera] [Un nostro gesto..]

Preghiere del Cristiano































































































SEZIONE AUDIO
















Brevi Meditazioni
















7831 utenti online

Venerdi' 26 Agosto 2016






Atto di dolore
Mio Dio, mi pento e mi dolgo con tutto il cuore dei miei peccati, perchè peccando ho meritato i tuoi castighi e molto più perchè ho offeso Te, infinitamente buono e degno di essere amato sopra ogni cosa. Propongo col Tuo santo aiuto di non offenderTi mai più e di fuggire le occasioni di peccato. Signore, misericordia, perdonami. Amen



Atto di dolore in Latino


Actus contritionis
Deus meus, ex toto corde pènitet me òmnium meòrum peccatòrum, èaque detèstor, quia peccàndo, non solum ponas a te iuste statùtas promèritus sum, sed presèrtim quia offèndi te, summum bonum, ac dignum qui super òmnia diligàris.
Ideo fìrmiter propòno, adiuvànte gràtia tua, de cètero me non peccatùrum peccandìque occasiònes pròximas fugitùrum.
Croce Amen.

Ascolta la preghiera in formato audio





La musica che stai ascoltando proviene da:

Palinsesto del giorno:

Ore 08:00 La preghiera del Mattino
Ore 15:00 Coroncina della Divina Misericordia
Ore 22:00 La preghiera della Sera
Per tutto il resto della giornata: Musica Classica
Notturno musicale:
Musica rilassante, atmosfera, relax.


 



Oggi è Venerdi' 26 Agosto 2016
- S. Alessandro di Bergamo martire -


Metti un link sul tuo sito web di questa pagina:
Ecco esempio: Atto di dolore


Vuoi accedere velocemente alle pagine delle Preghiere?
Scarica questo piccolo programma gratuito per accedere alle pagine.
Clicca sull'immagine e fai poi SALVA:

Una volta salvato, apri il programma e clicca sulla scritta verde.


Scegli una nuova pagina a caso:



Se hai 10 minuti di tempo libero,
visita la nostra sala giochi:




Preghiere del Cristiano




























































































Preghiere di
Giovanni Paolo II