turismo religioso Eremo Di Santa Croce Di Fonte Avellana | Monasteri, Conventi, Abbazie


Iscriviti alla News Letter, riceverai informazioni sul Vaticano e altro: Iscriviti Gratis
   
Eremo Di Santa Croce Di Fonte Avellana
Turismo Religioso
Monastero di Santa Croce di Fonte Avellana monaci benedettini camaldolesi serra Sant'Abbondio (Pesaro Urbino) telefono 0721-730118
Con l'autostrada A14 si esce il casello di Fano. Si continua con la superstrada numero tre fino a Cagli e con la provinciale fino a Serra Sant'Abbondio, per poi salire all'Eremo (7 km). In treno si scende alla stazione di Fabriano e si prosegue con il treno locale fino a Pergola. Di qui con un taxi o con autobus locale. Visita guidata, preferibilmente gruppi, tutti i giorni feriali dalle 9.00-11 e dalle 14.00 alle 17.00 nei giorni festivi dalle 15.00 alle 17.00. Occorre prenotare telefonicamente. Sorse a 660 m di altitudine, al centro di una valle completamente isolata, avvolto dai monti. Fu San Pier Damiani e diede grande impulso all'Eremo (1034), divenendone priore. Monaco riformatore, costituì numerosi cenobili e scrisse la "regola di vitae eremitacae". Di lui e dell'eremo parla Dante nel paradiso. Nel corso dei secoli Fonte Avellana venne sottoposta a soppressioni e saccheggi che ne determinarono in parte la decadenza. Oggi ritornati i monaci camaldolesi (1935), ha ritrovato la sua austera bellezza e il suo rigore religioso come nel passato. La Chiesa (1171) è romanico gotica ed ha un campanile del 1462. Il presbiterio e il transetto sono sopraelevati. Sull'altare maggiore campeggia il crocefisso ligneo, opera di Francesco Tiraboschi (1567). L'austera cripta è precedente al 1000. Nel monastero si possono visitare: lo scriptorium, dove monaci amanuensi realizzarono i codici Miniati, dalle volte a sesto acuto; la sala Pier Damiani, con finestre gotiche; il piccolo chiostro, con archi romanici e gotici; la sala capitolare del 12º secolo e il refettorio settecentesco; le celle originarie del 10º secolo, con una piccola apertura per ricevere il cibo; la biblioteca "Dante Alighieri", allestita nel 1965, con preziosi incunaboli; il salone dell'Accademia del 18º secolo, con un interessante quadreria. Le Sante Messe vengono celebrate nei giorni feriali alle 7.30 e nei giorni festivi le 10-11-17.30. Si può assistere alla liturgia dei monaci: lodi alle ore 7.30, preghiera alle 12.00, vespro ore 18.00, Conpieta ore 20. Si festeggia San Pier Damiani il 21 marzo, e San romualdo il 19 giugno. Settimana di studi Avellani ogni anno a fine agosto. Vi sono due piccole foresterie solo per ritiri ed esperienze spirituali. Le persone e i gruppi devono essere autosufficienti ed impegnarsi a vivere in raccoglimento in preghiera. Vi sono 48 posti letto, una cucina e una sala da pranzo attrezzate. Si accolgono ospiti (uomini) anche nell'eremo, unicamente per motivi di ricerca religiosa, che possono condividere la vita dei monaci anche durante i pasti. Occorre prenotare per tempo. Nel posto di ristoro, vicino al monastero gestito da laici telefono 0721-730351, si vendono i prodotti galenici della farmacia di Camaldoli come: profumi, creme, liquori e oggetti dell'artigianato locale.
Per ulteriori informazioni visitare il sito web




Scegli una nuova pagina a caso:



Se hai 10 minuti di tempo libero,
visita la nostra sala giochi: Clicca qui
La musica che stai ascoltando proviene da:
Radio Rossini
Palinsesto del giorno:
Ore 08:00 La preghiera del Mattino
Ore 15:00 Coroncina della Divina Misericordia
Ore 22:00 La preghiera della Sera
Per tutto il resto della giornata: Musica Classica
Notturno musicale:
Musica rilassante, atmosfera, relax.


Metti un link sul tuo sito web di questa pagina:

Ecco esempio: Eremo Di Santa Croce Di Fonte Avellana
Oggi è martedi' 6 Dicembre 2016

© Copyright 2004-2016

Offerte Vacanze Dicembre - Offerte Vacanze Gennaio

Offerte Vacanze week end - - Offerte Vacanze last minute - - Turismo Religioso in Italia